Il paese  Le origini  La natura  I sapori  Turismo  Links utili  Home Page

 Gli eventi
 FESTE RELIGIOSE
 HOME
 
 

SAGRA DELLA CASTAGNA "UFARELLA"
Edizione 2007


Galleria foto

Uno scenario di verde, i cui dintorni abbondano di castagne e funghi di una vastissima varietÓ Ŕ la condizione ideale per promuovere una manifestazione come la Sagra della Castagna. Tale evento si pone l'obiettivo di portare a conoscenza di un vasto pubblico un prodotto che affonda le sue radici nella tradizione culinaria contadina e che si presta ad essere gustato in svariate forme. Quest'anno la sagra vi aspetta a Treglia il 13-14 Ottobre e il 20-21 Ottobre; durante le serate si possono degustare diversi piatti tipici locali.

Primi piatti:
  • Polenta al sugo di lepre
  • Risotto ai funghi porcini
Secondi piatti:
  • "Pettera", ovvero petto di maiale tagliato a cubetti e cucinato con peperoni all'aceto.
  • Bistecche di maiale.
  • Salsicce di maiale.
Inoltre:
  • "Vrole", ovvero squisite caldarroste
  • "Vallani", ovvero castagne lesse
  • Diverse varietÓ di dolci alla castagna
Il tutto Ŕ accompagnato da eccellenti vini prodotti nei vigneti locali. Le serate sono allietate da gruppi folkloristici che si cimentano con musiche e balli adatti per l'occasione. La varietÓ di castagna che proviene dai maestosi castagneti secolari di Treglia Ŕ denominata "ufarella".
Essa Ŕ coltivata sin da tempi remoti sui monti trebulani, ed Ŕ una varietÓ con caratteristiche particolari rispetto ad altre. Trattasi, infatti, di una tipologia di castagna di dimensioni pi¨ piccole con una buccia pi¨ lucida e di colore pi¨ chiaro; da cruda si lascia sgusciare con estrema facilitÓ e si libera facilmente della pellicina che la ricopre. Ha un sapore abbastanza dolce e questo la rende particolarmente adatta alla preparazione di diverse varietÓ di dolci.

 

 Il paese  Le origini  La natura  I sapori  Turismo  Links utili  Home Page