English version   Oggi Ŕ Mercoledý 19 Dicembre 2018


Il paese
Le origini
La natura
I sapori
Gli eventi
Turismo
Links utili
Home Page

ARTICOLI DALL'ESTERO
MOTORI








TREGLIA RUBACUORI

di Robert Marchment - 25/3/2007
E' dal 1970 che l’Italia ha cominciato a cambiare la mia vita. Ormai sono abituato a vivere, pensare, parlare ed anche comportarmi come un italiano e non ci faccio più caso.
Ma nei primi tempi era tutto diverso…

Il mio primo contatto con l'Italia è stato durante una vacanza a Formia – avevo quindici anni. Qui ho incontrato vita in abbondanza! Sole, mare, pizza e gente meravigliosa – voi italiani!
Sette anni dopo ho passato due settimane a Roma – è stato un altro tipo di esperienza. Però, avevo allora già incontrato mia moglie, Teresa Moscatiello. Ci siamo sposati nel 1979 e nel 1980 siamo scesi a Treglia.
Era la prima volta per me e a quel punto è incominciata veramente la mia nuova educazione personale.
Dal 1980 fino al 1983 ho vissuto a Novara, dove ho lavorato come insegnante d’inglese.
In questi tre anni sono cambiato quasi completamente al punto che, quando sono tornato in Inghilterra, mi sentivo più italiano che inglese…ed è
ancora cosi!

Con voi italiani ho incontrato molte cose: la lingua italiana; il dialetto (questo e un vero tesoro!); la cultura sociale del sud;
il modo di fare ‘trebbulano’! Si può dire che la mia vita è diventata molto più ricca grazie al destino magico…
E' certo che da voi ho imparato molte cose e per questo vi ringrazio!

Ed è certo che anche Teresa avrà la sua storia da raccontare: la storia dell’emigrazione, qui a Bedford dove viviamo.
In questa piccola città ci sono più o meno 14000 italiani – ed è per questo che lo scorso mondiale è stato come una grande festa!

Le nostre due figle – Sonia e Susanna – cosa ne pensano? ‘Siamo italiani! Basta!’ è la solita risposta – non c’è dubbio su questo punto.
Parlano sempre del ‘loro villaggio’ – la bella Treglia.

C’è un detto dell’epoca della regina Elisabetta I, che dice: “l’inglese italianizzato è il diavolo incarnato!”
Concordo pienamente con tale detto.


Gli articoli presenti in questa sezione sono scritti da persone residenti all'estero ma di origine locale. (The articles of this section are written by people who live abroad but having local roots)


Torna indietro


TregliaOnLine.it